Pubblicato in: libri

Un drago allo stadio!!!

Pazzesco! Il 23 Marzo in Corea del sud hanno innaugurato così i campionati nazionali di Baseball! Utilizzando la tecnologia 3d con rete dei telefonia 5G (la Corea è la prima nazione ad usarla) hanno dato vita ad uno spettacolo incredibile.

in pratica credo sia più bello visto nel video che dal vero, perchè allo stadio dovevano seguire il drago guardando nel telefonino…però forte!

Pubblicato in: libri

Un ringraziamento

Il sei Dicembre ho presentato “Il Controllore Del Tempo” alla fiera della piccola e media editoria di Roma, ha un nome bellissimo, si chiama “Più libri più liberi” e anche il mio intervento aveva un bellissimo titolo: “Non è mai troppo presto per realizzare un sogno”. E proprio un sogno sembrava, un ambiente enorme ( La Nuvola ) pieno di libri ed appassionati di libri, milioni, forse miliardi di storie diverse e tanta gente curiosa di conoscerle. Ecco il primo ringraziamento che va a Spazio Interiore, la mia casa editrice, per avermi offerto questa possibilità ed essermi stata vicina per tutto il tempo, insieme ad Andrea Panatta, illustratore del mio libro, per me non è stato facile parlare davanti ad un publico!

Un grazie grande anche a tutti quei ragazzi/e, bambini/e, ma anche insegnanti che hanno partecipato con tanto entusiasmo, energia e passione alla mia presentazione sommergendomi di domande e rendendo tutto più facile e divertente!

Durante la fiera ho regalato una copia del mio libro a Zerocalcare, hahaha, non so se ero più imbarazzata io o lui!

Pubblicato in: libri

Che grande emozione!

Ho avuto il grande piacere di entrare in contatto con Elisabetta Gnone, la mia scrittrice preferita e lei è stata incredibilmente gentile, mi ha chiesto se mi piaceva la serie di “Olga Di Carta” ( come no! La adoro!) mi ha augurato i più grandi successi per il mio futuro di scrittrice.

Ho conosciuto Elisabetta Gnone leggendo tutta la saga di “Fairy Oak” che mi è piaciuta immensamente e da cui non riuscivo a staccarmi, in più essendo dei libri che ho potuto leggere in lingua originale ho potuto apprezzare ancor di più il suo modo di scrivere oltre che la meravigliosa storia! Adesso Felì ha lasciato Fairy Oak ed è tornata nel Regno delle Rugiade d’Argento ed è Olga, con le sue avvincenti storie, che continua ad accompagnarmi. Qualcuno di voi ha mai letto qualcosa di Elisabetta Gnone?

Nella foto guardate come erano disposti i libri alla Mondadori di Pescara, davvero una grande emozione!