Pubblicato in: libri

Parliamo di eBook?

Da scrittrice in erba quale sono, l’argomento mi interessa particolarmente anche perché ho avuto l’esperienza di pubblicare alcuni miei racconti in digitale e poi di pubblicare quello che io chiamo un VERO libro, in cartaceo, con una casa editrice, quindi si può dire che abbia avuto la possibilità di sperimentare entrambe le versioni sia da cliente che dall’altra parte e, per molti motivi, anche sentimentali, io preferisco sicuramente il libro fisico, profumato, cartaceo.
Ultimamente però quello che sta facendo discutere sui libri, ma anche la musica e i film, acquistati in digitale è se pagando si diventi o meno veramente proprietari di quei prodotti.
Un libro cartaceo o un CD musicale infatti possono facilmente essere condivisi e perfino rivenduti mentre cosa succede con un digitale?
Ho scoperto che a seconda della piattaforma da cui si acquista cambiano in qualche modo i diritti di “proprietà”, con Amazon possiamo cedere il libro in prestito una sola volta per 14 giorni, se si acquista su Kobo invece il prodotto non può essere prestato affatto, ci sono state lamentele perché iTunes ha cancellato dei film e Apple ha spiegato che per essere sicuri di non perdere il prodotto acquistato è necessario salvarlo su una propria periferica.
Se acquisto un libro, un CD musicale o un Dvd e poi il negozio chiude, io non ne perdo la proprietà, ma se acquisto un prodotto digitale invece pare proprio che io possa vedere sparire ogni mio diritto sul file acquistato…ma allora questi file sono davvero nostri? Sono in affitto?

Autore:

Sono nata a Pescara e sopra ogni altra cosa amo disegnare, leggere e scrivere. Quando avevo 7 anni i miei genitori hanno pubblicato su iBook store “i quattro cavalli misteriosi” e a seguire anche “La tartaruga e il gatto” , “Il gatto con la macchie blu” , “La casa magica di Marinella” , “Povero Babbo Natale non gli hanno mai regalato una palla” e “Sulla luna”, storie che avevo scritto nel tempo libero. Nel 2018 la casa editrice Spazio Interiore ha realizzato il mio sogno pubblicando,”Il Controllore Del Tempo” che a Dicembre ho presentato alla fiera “più libri più liberi” a Roma ... anche io sto vivendo la mia avventura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...